Novità

La strada verso Web Summit 2018

La più grande conferenza sulla tecnologia d’Europa, Web Summit 2018, avrà inizio lunedì 5 novembre a Lisbona: tra i giganti del Web, aziende leader di mercato, start up innovative ed entusiasti d’ogni parte del mondo, il progetto CROWD4ROADS sarà presente, ospitato dal “Social Good Village” organizzato dai nostri partner del Social Good Accelerator. Leggi il comunicato stampa (in Inglese).

Vieni a trovarci al nostro stand CROWD4ROADS, che sarà aperto il 6 novembre nel Padiglione 2, E213. In aggiunta, saremo anche presenti all’evento “Tech for Impact: focus on Sustainable Cities”, organizzato da makesense presso Casa de Impacto.

In questa occasione, il servizio SmartRoadSense espanderà la sua copertura e sarà disponibile anche in Portogallo, che diventerà dunque la 5a nazione in cui il monitoraggio della qualità stradale è attivo.

CROWD4ROADS lancia la campagna “Road to Web Summit”: se sarai in viaggio verso (o da) Web Summit la prossima settimana, se prenderai un taxi o condividerai un viaggio, oppure se ti troverai semplicemente in un veicolo in giro per il Portogallo, sfrutta questa occasione per unirti alla nostra iniziativa e scarica l’applicazione mobile SmartRoadSense!

(Foto di Fernando García Redondo.)

Resoconto della Summer School CROWD4ROADS

La mattina di martedì 25 settembre, abbiamo dato inizio alla Scuola Estiva del progetto CROWD4ROADS: “Crowdsourcing for the Common Good”, organizzata dall’Università di Urbino presso il Collegio Raffaello. 24 persone si sono registrate alla scuola, per partecipare a due giornate intense di sessioni su intelligenza collettiva, crowdsensing, privacy dei dati, gamification e l’evento finale di “Data Jam”.

Le sessioni includevano interventi di Dragos Sebastian Cristea (Università “Dunărea de Jos” di Galați, Romania) sul Machine Learning, Marco Ciurcina per il progetto DECODE, prof. Fabio Giglietto (per MINE2018) Richard Tomlins (Coventry University), prof. Sylvester Arnab e Mark Lewis. I partecipanti alla hackaton finale hanno avuto l’opportunità di lavorare su dataset reali, messi a disposizione da SmartRoadSense, HackAIR, SmartCitizen (DECODE) e MINE2018.

Gli organizzatori vorrebbero anche ringrazire i partecipanti delle due squadre che, al termine del “Data Jam”, hanno presentato i due progetti arrivati a conclusione, dopo aver lavorato duramente fino a notte tarda il giorno precedente: Francesca Buso, Paolo Cappellacci, Gian Marco Di Francesco, Antonella Milanini, Erica Scatizza, Nicolò Tambone.

Conclusione dell’estate marchigiana

Quest’anno Regione Marche ed il progetto CROWD4ROADS hanno patrocinato una serie di eventi pubblici svoltisi durante gli ultimi mesi estivi. Tutti gli eventi sono stati sostenuti dall’amministrazione regionale, in supporto alle comunità locali, promuovendo l’utilizzo di SmartRoadSense e di soluzioni di condivisione del viaggio come BlaBlaCar.

Il festival Risorgi Marche si è concluso con un grande riscontro presso il pubblico, raggiungendo le 150.000 presenze durante la serie di concerti live organizzati in alcuni magnifici luoghi montani recentemente colpiti dal sisma. Sulla stessa scia, le passeggiate social di PhotoWalk2018 hanno condotto i partecipanti, armati di macchina fotografica e smartphone, alla ricerca di bellezze artistiche, naturali e gastronomiche in alcune cittadine delle Marche. Infine, l’iniziativa Camper in viaggio, iniziata il 21 settembre e che si concluderà a fine ottobre, attraverserà diverse città marchigiane utilizzando nel frattempo SmartRoadSense per monitorare le strade.

Intervista su StartupItalia!

In un articolo pubblicato su StartupItalia!, Carlo Terzano intervista il prof. Alessandro Bogliolo dell’Università di Urbino su SmartRoadSense, iniziative di crowdsensing, cittadinanza attiva e l’importanza della manutenzione stradale, un tema tristemente attuale dopo la recente tragedia a Genova.

“Le strade, indipendentemente dalle recenti polemiche politiche, sono un bene comune e dovrebbe essere interesse di tutti noi, non solo in quanto utenti ma in quanto cittadini, partecipare al loro monitoraggio per fare in modo che siano sempre in buono stato di salute.”

Leggi l’intervista completa.

Registrazioni aperte per la Summer School C4Rs!

Le registrazioni per la Scuola Estiva “Crowdsourcing for the Common Good” organizzata dal progetto CROWD4ROADS sono ora aperte!

La Scuola Estiva si svolgerà a Urbino, dal 24 al 27 settembre 2018 e si articolerà in due giornate di sessioni su digital social innovation, collective intelligence, crowdsensing, privacy dei dati e gamification, seguite da una giornata di “Data Jam”, un evento in stile Hackaton che si prolungherà per tutta la notte ed il giorno successivo. Tutte le sessioni e gli eventi si svolgeranno in inglese. La pagina ufficiale della Scuola Estiva contiene tutti i dettagli necessari.

Invia una richiesta di registrazione gratuita entro il 12 agosto e potrai partecipare in maniera del tutto gratuita, cibo e bevande durante l’evento “Data Jam” sono inclusi. Costi di viaggio e pernotto non sono coperti.

Sondaggio per la community BlaBlaCar

BlaBlaCar, uno dei nostri partner all’interno del progetto CROWD4ROADS, ha lanciato un sondaggio mirato alla propria community online: le risposte al sondaggio ci aiuteranno a capire in che modo vengono percepite le questioni di sostenibilità stradale e in che modo coinvolgere il pubblico nell’utilizzo di SmartRoadSense.

Rispondi al sondaggio, contiamo su di te!

CROWD4ROADS e RisorgiMarche insieme per i territori colpiti dal sisma

La qualità delle strade è un fattore di sviluppo territoriale imprescindibile. La manutenzione tempestiva è indispensabile e si basa sulla conoscenza delle priorità. Da anni l’Università di Urbino è impegnata nello sviluppo di tecnologie che consentano a tutti gli automobilisti di contribuire in modo anonimo al monitoraggio continuo delle condizioni delle strade su cui viaggiano.

SmartRoadSense è un’applicazione gratuita per Smartphone che usa gli accelerometri per rilevare automaticamente lo stato dell’asfalto e creare una banca dati aperta e una mappa condivisa. Con il progetto europeo CROWD4ROADS all’Università di Urbino si sono uniti la Regione Marche, la Regione Abruzzo, BlaBlaCar, Fundatia Satean (RO), Coventry University (UK) e Buckinghamshire Advantage (UK).

CROWD4ROADS supporta l’iniziativa RisorgiMarche puntando la sua mappa sui luoghi in cui si svolgeranno i concerti e invitando tutti i partecipanti ad utilizzare SmartRoadSense e BlaBlaCar per raggiungere gli eventi. Questo offrirà informazioni preziose sullo stato delle strade, consentendo a tutti di contribuire doppiamente, con la propria presenza e con il monitoraggio, alla rinascita dei luoghi colpiti dal sisma del 2016.

“Si parla spesso di tecnologie smart, ma a rendere smart un territorio sono le persone e i dati”—dice Alessandro Bogliolo, coordinatore del progetto—“La tecnologia è solo lo strumento che consente di condividerli. RisorgiMarche è una grande opportunità per portare in nome della musica tante persone in luoghi straordinari che meritano di essere conosciuti e vissuti. SmartRoadSense consente ai partecipanti di raccogliere informazioni utili alla manutenzione del territorio per favorirne la ripresa.”

Per monitorare lo stato delle strade è sufficiente installare SmartRoadSense e ricordarsi di attivarla salendo in macchina. L’applicazione non ha bisogno di interagire con l’utente e pertanto non arreca distrazione alla guida ed è compatibile con qualsiasi altro utilizzo simultaneo del dispositivo, come telefono o come navigatore satellitare.

Ci vediamo al DSI Fair 2018!

Dal 6 al 7 giugno saremo al Digital Social Innovation Fair 2018. L’evento, che si terrà al Campidoglio a Roma, sarà un punto di incontro stimolante per molti progetti Europei dell’area CAPSSI, con diversi interventi, tavole rotonde e panel a proposito di innovazione digitale, piattaforme digitali, crowdsourcing, open data e molto altro…

Assieme ai nostri partner del progetto CROWD4ROADS organizzeremo il workshop “Collective intelligence and crowdsourcing for social good”, dalle 14:30 alle 16:00, giovedì 7 giugno.

Ci vediamo a Roma, non dimenticarti di registrarti all’evento (la partecipazione è gratuita)!

CROWD4ROADS ottiene il “Premio PA Sostenibile”

Stamattina, come rappresentanti del progetto Europeo CROWD4ROADS, abbiamo partecipato all’evento Forum PA presso il centro convegni “La Nuvola” a Roma, avente come tema l’innovazione sostenibile applicata al mondo della pubblica amministrazione in Italia.

Tra ben 258 progetti candidati, CROWD4ROADS è stato tra quelli selezionati per il “Premio PA Sostenibile”, come iniziativa per le pubbliche amministrazioni per il raggiungimento degli obiettivi di innovazione e sostenibilità stabiliti dall’Agenda 2030 pubblicata dalle Nazioni Unite.

Lorenz Cuno Klopfenstein ritira orgogliosamente il premio per il progetto CROWD4ROADS.

Leggi il resto…